Waves from the sky (2007)

Rispetto alle precedenti collaborazioni con Alio Die ("Sunja" e "Raag Drone Theory") il nuovo lavoro di Tommaso Cimò mostra un lato finora inedito della musica di Zeit. Nelle sei lunghe composizioni di "Waves from the Sky" sono, infatti, quasi del tutto assenti le trame acustiche che avevano caratterizzato i drones di quei lavori. Al contrario qui Tommaso predilige la sintesi elettronica facendo largo uso di strumenti elettrici. Il livello qualitativo della sua musica non cambia. Così come la profonda quiete che sa comunicare attraverso i suoni. La grammatica utilizzata è quella coniata dai Tangerine Dream 40 anni fa e in perenne aggiornamento nel kiva di Steve Roach. Zeit è già tra i pesi massimi dell'ambient-elettronica. 8/10

Roberto Mandolini / Rockerilla

 

The first solo CD by Zeit is a true revelation… After the two album in collaboration with Alio Die with a more acoustic quality, in 'Waves fron the sky' Tommaso Cimò undertake electronic orchestrations with inserts of guitars and bass perfectly integrated , you can find attachments with the best mystic and cosmic music of the 70', traslated with a subtle sensibility into new territories of ambient music with a very fine touch.

CD packaged in an elegant three sides digipack!! HSL 043