Aqua Planing (2005)

In uscita a novembre 2005

Werner Durand conduce con Alio Die nell'enigmatico Aqua Planing, un sonoro possente spazio impervio, a volte liquido, sottilmente accattivante, un'esclusiva selezione di suoni misteriosi organizzati ed improvvisati, con l'editing, con gli originalissimi strumenti a fiato autocostruiti di Werner Durand (persian and circular water ney, circular clarinet, home-made wind instruments, khen, shakuhachi), i loops e le registrazioni d'ambiente di Alio Die, nonché nella title track, con il suono di tubi messi in risonanza e registrati dal duo viaggiando con l'auto in autostrada.
Una modulata sperimentazione, suggerita da atmosfere differenti, (le acque dell'oceano, il suono di un treno notturno o le campane di un villaggio montano...), porta a far perder le tracce di casa ai due musicisti verso luoghi puramente surreali. L'esecuzione appare sempre rigorosa, senza mai essere fine a sé stessa, e così l'incontro tra la precisione tonale e la ricercatezza delle timbriche di Werner Durand e la peculiarità delle atmosfere di Alio Die risulta unico nel tessere intensi spazi d'ascolto dove lo spettro sonoro é ricco di sfumature ed in continua evoluzione.

Label press