Alio Die
News
18/09/2014

Robert Davies - Woodland Alcoves

Robert Davies has created over the years and twelve albums, a particular and unique immersive ambient music with a ...
18/09/2014

Aglaia Hymns

"nymphs, memories and reflections of ancient shipwrecks in the first light of the morning or at dusk, the space ...
07/06/2011

Cdr Ltd art-edition 99 copies - Program of upcoming releases..

La serie in edizione limitata di cdr in confezioni speciali fatte a mano incominciata con Memory Geist, ha questi nuovi ...
29/04/2011

Nuova uscita ! AGLAIA Nights in Nubiland Cd

Nuovo album annunciato per Aglaia: "Nights in Nubiland" è in via di realizzazione, i lavori per la grafica del ...
29/04/2011

Nuove uscite! ENTEN HITTI La Solitudine del Sole

Nuovo e secondo lavoro di Enten Hitti a 15 anni di distanza da Giant Clowns of the Solar World uscito nel 1996 per ...

Luciano Daini

Terrae Incognitae - Cdr Ltd edition 99 copies

"nasce dalla visione di una Terra altra, musicalmente immaginaria, idealmente antitetica, materialmente concreta,trasversale, visionaria."

Tracking List:

1 Opening to Ellora
2 Acustico Notte
3 Terra Incognita
4 Passage
5 L'Intruglio Magico
6 The Other Voice
7 Return to the Primitive World
8 Del Tempo nello Spazio
9 Memoria di un Altrove
10 Dei Silenzi nella Notte
11 Praemonitio
12 Sounds from an Imaginary Planet
13 Spiritual Rebirth
14 Visions from Kangara
15 Xanekoba-on the Ritual Part
16 End of a Day


Mp3 player


Instruments: Flicorno contralto, Sanzas, Kan, Wood Flutes, Violin, Cello, Ac.Guitar, Zither, Percussions,
Metal Objects, Cymbals, Home-Mades, Voice, Sampler and Electronics

Recorded at The Soft Rooms from 2008 to 2012
Rocca Leonella et San Fiorano

Painting by Luciano Daini 'Paesaggio Immaginario'
Artwork by Sara Luciani, www.saraluciani.com



Luciano Daini - Terrae Incognitae
"Terrae Incognitae" nasce dalla visione di una Terra altra, musicalmente immaginaria, idealmente antitetica, materialmente concreta,trasversale, visionaria.
nasce dall'inter-azione strumentale(Flicorno contralto, Sanzas, Kan, Wood Flutes, Violin, Cello, Ac.Guitar, Zither, Percussions,
Metal Objects, Cymbals, Home-Mades, Voice, Sampler and Electronics), dalla ricerca di zone inesplorate dello scibile sonoro, dall'amalgama delle diversità..

Al di là dei sistemi conosciuti,dei generi ostinatamente riproposti,dei virtuosismi senza più significato,ci sono le terre incognite dei suoni in continuo divenire,degli strumenti liberati dal loro ruolo codificato e della creatività umana che,scevra da ogni tipo di condizionamento didattico,credo abbia ancora delle sorprese da riservarci.

Terrae Incognitae esplora queste possibilità attraverso suoni propri di vari e molto differenti strumenti-classici,etnici,autocostruiti-
campionamenti diversi ricontestualizzati e i suoni che ogni giorno possiamo udire intorno a noi (pioggia,vento,animali).Ci sono anche accompagnamenti di animali...suonati alla tastiera!Per motivi temporali la suite sintetizza momenti differenti di questo percorso e li amalgama nella ricerca di una loro intrinseca continuità,che è poi il fluire della vita stessa di chi li ha creati.

Un giorno ci si accorse che tutta la mitologia creata intorno alla storia della musica  non è altro di un gigantesco castello di carte che con un soffio della mente si può far crollare...

Share on Facebook
Alio Die
made with ORASIS design cms v 1.0©