Alio Die
News
18/09/2014

Robert Davies - Woodland Alcoves

Robert Davies has created over the years and twelve albums, a particular and unique immersive ambient music with a ...
18/09/2014

Aglaia Hymns

"nymphs, memories and reflections of ancient shipwrecks in the first light of the morning or at dusk, the space ...
07/06/2011

Cdr Ltd art-edition 99 copies - Program of upcoming releases..

La serie in edizione limitata di cdr in confezioni speciali fatte a mano incominciata con Memory Geist, ha questi nuovi ...
29/04/2011

Nuova uscita ! AGLAIA Nights in Nubiland Cd

Nuovo album annunciato per Aglaia: "Nights in Nubiland" è in via di realizzazione, i lavori per la grafica del ...
29/04/2011

Nuove uscite! ENTEN HITTI La Solitudine del Sole

Nuovo e secondo lavoro di Enten Hitti a 15 anni di distanza da Giant Clowns of the Solar World uscito nel 1996 per ...

Alio Die

Aura seminalis HSL 045

E' come far rivivere attraverso il suono i fasti ed il fascino assoluto di antiche cattedrali gotiche,luoghi dello spirito ma anche dell’immaginario.

Tracks:

01  Sine Tempore Part I (16:47) 
02  Sine Tempore Part II (8:47)
03  Sine Tempore Part III (7:10)
04  Aura Seminalis Part I (5:43)
05  Aura Seminalis Part II (23:03) 
 
Total Time 61.30
 
Aura Seminalis' is the first chapter of 'Castles Sonorisation Series'

Aura



  


Mp3 player

Aura Seminalis (2008)

C’è qualcosa di sacrale ed insieme austero che accomuna le ultime uscite Hic Sunt Leones, per altro tutte in sontuoso digipack in tre parti dalla grafica accuratissima. “Aura Seminalis”di Alio Die è il primo capitolo della “Castles Sonorisation’s Series”(il secondo è in uscita mentre scriviamo) ed è come far rivivere attraverso il suono i fasti ed il fascino assoluto di antiche cattedrali gotiche, luoghi dello spirito ma anche dell’immaginario. Ed è cosi che nelle tre parti di SineTempore e nelle due di Aura Seminalis, un lungo flusso ambientale cerca la trascendenza incorporando nel magmatico tessuto sonoro fatto di drones e field recordings, quelli che paiono gli echi lontani di canti gregoriani.Attratto da musica classica e medioevale, Alio Die si trasfigura in nuovi aurei paesaggi sonori, dove la bellezza si fa elusiva e misteriosa.

GinoDal Soler / Blow Up

La ricerca musicale di StefanoMusso, musicista milanese attivo da quasi un ventennio,continua a far germogliare frutti ricolmi di succhi divini, e "Aura Seminalis" viene a porsi come opera assolutamente monumentale nella sua siderea bellezza.
Primo capitolo delle "CastlesSonorisation's Series", "Aura Seminalis" consta di cinque lunghe tracce ambientali totalmente strumentali, in cui il soffice tessuto sonoro fatto di synth diviene ricordo di atmosfere medievali e gotiche, che rapiscono immediatamente l'ascoltatore.
La bellezza e l'ispirazione di questo lavoro sono veramente a livelli eccelsi,e una volta terminato l'ascolto viene voglia di riiniziare subito il viaggio estatico verso l'infinito e le ere passate.
Ambient music allo stato dell'arte, zenith creativo di un grande talento. 8/10

Emanuele Salvini / Rockerilla - Marzo 2009

Share on Facebook
Collegamento a contenuti di altre sezioni
Alio Die
made with ORASIS design cms v 1.0©